Il Metodo Stanislavskij è uno stile di insegnamento della recitazione messo a punto da Konstantin Sergeevič Stanislavskij (che solitamente lo chiama psicotecnica) nei primi anni del ‘900.

Il metodo si basa sull’approfondimento psicologico del personaggio e sulla ricerca di affinità tra il mondo interiore del personaggio e quello dell’attore. Si basa sulla esternazione delle emozioni interiori attraverso la loro interpretazione e rielaborazione a livello intimo. Per ottenere la credibilità scenica, il maestro Stanislavskij creò esercizi che stimolassero le emozioni da provare sulla scena, dopo aver analizzato in modo profondo gli atteggiamenti non verbali e il sottotesto del messaggio da trasmettere.

  1. Collocazione geografica e temporale
  2. Collocazione Politica, Religiosa e Socioeconomica
  3. Elementi determinanti del Passato dei Protagonisti
  4. Caratteristiche psicologiche dei Protagonisti
  5. Contestualizzazione dei dialoghi e dei dialetti
  6. Analisi dei Caratteri (personali)
  7. Constestualizzare le linee evolutive della storia
  8. Ritmo contestualizzato alla trama
  9. Atmosfera Generale
  10. Significato del Titolo

Post correlati:

The following two tabs change content below.
Consulente Informatico Senior, VideoMaker e molte altre cose.